Dolce ma non troppo

Dolce ma non troppo, ai nostri cuochi viene così

Quando un dolce è dolce, pur senza contenere zucchero, miele e surrogati.

Un giorno non sai se scegliere la torta o il tiramisù

E quando un budino al cioccolato ricorda quelli della nonna.

Se ti viene proposta una Raffaello, di una sfumatura marrone tra cioccolato e azuki

Tu avevi deciso di non mangiare dolce, ma poi non hai resistito

O quando un budino al cioccolato viene proposto anche in versione vegana.

 

E’ quando senti la fragranza di mandorla e carota

 

Cerchi di capire se davvero sia miglio ciò che stai gustando, la bontà non te lo fa ammettere

E quando senti nominare lo “sprucaien” e capisci che è la giusta dose per te.

Noti una gelatina tra il giallo-rosa-rosso e non puoi resistere.

Tu avevi deciso di ordinare solo un bancha, ma poi hai visto la crema della nonna e …

Rimani in centro nel pomeriggio e ti viene voglia di una fetta di torta di mele

Oppure in attesa della cena chiedi un centrifugato

 

Non bastavano i dolci diversi tra cui scegliere e hanno aggiunto una mousse di ricotta

Ancora quando ti viene rivelato che la Sachër che hai gustato è senza latticini e uova.

Tutte le materie prime sono di origine biologica certificata

Un budino, una crema, una gelatina o una torta, questo è il dilemma

Rieducare il palato a sapori veri, genuini che fanno bene al corpo e all’anima

Allora sai che stai gustando un dolce “Centro Natura”!

 

Dolce ma non troppo è dedicato ai nostri cuochi che si impegnano a rispettare le materie a loro disposizione, che si divertono a creare nuove proposte, che amano le sfide, che soddisfano le richieste dei frequentatori.

Nei corsi di cucina naturale, condotti dall’esperta Pina Siotto, c’è una intera lezione dedicata proprio ai dolci.

 

Cucina naturale, bio e veg a Bologna