yoga dolce

12

con BARBARA DONATI


A CHI È RIVOLTO

La pratica di yoga dolce è rivolta a chi sente la necessità di muovere il corpo con l’attenzione all’ascolto del proprio ritmo e delle proprie caratteristiche fisiche. 

La cura e il rispetto per la propria condizione, il proprio stato di salute e il momento che si sta vivendo, fisicamente ed emotivamente, sono elementi centrali di questa pratica.

Il corso è adatto a chi sta cercando un approccio morbido a questa disciplina, a persone ‘diversamente giovani’, a donne in gravidanza e in generale a chi vuole usare il corpo in maniera rispettosa, senza trascurare la ricca tradizione e spiritualità dello yoga.

 

PERCHÉ PRATICARE  YOGA DOLCE?

Questa pratica permette di eseguire movimenti nella consapevolezza del corpo, in maniera delicata e con particolare attenzione alle articolazioni, all’allungamento e al tono muscolare; senza forzare e in costante armonia con il respiro, che diventa un elemento fondamentale sul tappetino e nella vita quotidiana. 

Nella pratica di yoga dolce si cerca un approccio adatto a ciascuno, attraverso movimenti fluidi e naturali, per condurre ogni praticante alla conoscenza e al rispetto del proprio stato.

Si lavora sull’importanza dell’ascolto del respiro come elemento fondamentale per conoscersi meglio, gestire la pratica e migliorare la qualità della vita.

Imparare a percepire  la presenza del respiro durante la pratica ci permette di essere presenti al respiro anche nelle attività di ogni giorno e ci aiuta a gestire lo stress e le varie difficoltà che si vivono.

Hatha Yoga, asana, respiro, yoga dolce, terza età, yoga in gravidanza a Bologna