yoga Cinelli

yoga cinelli

Yoga – armonia e equilibrio fisico e mentale

con Simonetta Cinelli


A chi è rivolto

A chi è alla ricerca dli strumenti per favorire i cambiamenti che desidera produrre nella propria vita.


Perché praticare yoga con SImonetta Cinelli

Lo yoga, si può dire, è antico come il mondo. E’ una pratica a cui tante culture hanno attinto. E’ una disciplina straordinaria che mette in grado la persona di partire da sé, dal suo corpo, dal suo respiro, dalla sua mente, per poter agire su tutto ciò che la circonda.

Non a caso lo yoga insegna che

“se il corpo cambia, cambia lo spirito

              e se lo spirito cambia…

                                il cosmo intero si modifica”

Chi inizia a praticarlo può giungervi per percorsi diversi, ma le motivazioni di fondo si riassumono nella volontà di diminuire il malessere e recuperare la pace e la forza interiore.

Le basi concrete della pratica yoga sono le posizioni (asana), il respiro consapevole e l‘attenzione totale: tutti gli altri aspetti dello yoga si manifestano come effetto di queste pratiche.

Attraverso la pratica delle posizioni fisiche e del respiro consapevole la mente diventa più chiara. I pensieri sono meno disordinati e il nostro livello di energia sale. Si sperimenta così il significato della parola yoga e cioè unire, collegare, mettere in relazione corpo, respiro, mente.

Durante le lezioni ciascun allievo viene guidato ad apprendere in modo graduale e corretto le posizioni yoga (asana). Con la pratica otteniamo un riequilibrio psico-fisico, miglioriamo la postura e la capacità di ascolto delle sensazioni che emergono dai movimenti del corpo (propriocezione). Contemporaneamente, portiamo l’attenzione sulla respirazione, che è quasi sempre ostacolata da tensioni e blocchi, per renderla più equilibrata e fluida.

Yoga è fare esperienza
I principi teorici dello yoga vengono integrati nella pratica delle asana, del respiro consapevole e della presenza mentale, in modo da collegarli sempre all’esperienza concreta dell’allievo.

La pratica solitamente prevede un momento iniziale di ascolto e raccoglimento, esercizi di risveglio respiratorio e attivazione motoria.

A seguire sequenze dinamiche e armoniche dove si alternano, in modo fluido, movimenti diversi e contrapposti. Il corpo, attraverso la ripetizione dolce e precisa, si riscalda e si ammorbidisce, ottenendo l’effetto di una flessibilità bilanciata, poi la ripetizione e il perfezionamento della sequenza condurrà ad un movimento sempre più leggero, preciso ed essenziale.

Le asana: la pratica delle posture permette agli adepti di sperimentare forme diverse e inusuali entrando in analogia con ciò che si sta rappresentando. La tecnica si sviluppa insieme all’apprendimento di alcuni principi fondamentali quali l’uso della gravità, la decontrazione e l’uso del respiro come movimento interno. Questa modalità ci permette di far emergere le posizioni in modo naturale e non forzato.

La parte conclusiva della seduta prevede rilassamento, tecniche di respirazione (pranayama) o tecniche di concentrazione e meditazione.

La classe è a numero chiuso, in modo che l’insegnante possa seguire con cura il gruppo e personalmente ogni allievo.  

Yoga Hahta Yoga Pranayana Asana a Bologna