Garuda barre

cof

Garuda Barre, una fusione di attività diverse del maestro J. d’Silva

con  Marta Miniucchi


A CHI È RIVOLTO

Il Garuda è un mix tra Pilates, Danza, Yoga  e Tai Chi. Grazie alla fusione di attività diverse, permette a chi lo pratica di migliorare caratteristiche fisiche come forza, elasticità e potenza cardio-vascolare. 


PERCHÉ FREQUENTARE GARUDA BARRE?

Il Garuda è un allenamento contemporaneo alla sbarra che incorpora la fisicità e la grazia della danza.

Il ritmo ed il flusso sono di primaria importanza. Adagio ed allegro, promuovendo accelerazioni e decelerazioni del ritmo, sono due aspetti della qualità del movimento. Essi sono costantemente presenti e si alternano in maniera intelligente; questi cambi di passo fanno della classe un’esperienza salutare e rigeneratrice.

Qui l’equilibrio e la forza lavorano fianco a fianco per creare un senso di lunghezza e il flusso.

Il repertorio di esercizi è corredato anche dall’utilizzo vari attrezzi tra cui bande elastiche di diversa resistenza. Ogni gesto diventa una celebrazione del movimento; da questo punto di vista l’allenamento Garuda alla Sbarra eccelle e non ha eguali.


IL METODO GARUDA

Il protocollo di training è stato creato dal maestro James d’Silva, già ballerino professionista di danza classica e contemporanea che ha lavorato in tutto il mondo. Di origini indiane, ma londinese di adozione, nella sua carriera d’Silva oltre che ballerino e coreografo è stato soprattutto un atleta. In questa sua veste ha potuto sperimentare diverse tecniche di allenamento. Ha adottato nel suo percorso il metodo Pilates, i principi di rilassamento e di respirazione dello Yoga, le tecniche di Feldenkrais e il Tai Chi, sia per irrobustire i muscoli e le articolazioni, sia per recuperare dai piccoli traumi che un’attività ripetuta e stressante come la danza poteva provocare sul corpo. Terminata la carriera da ballerino professionista, d’Silva ha iniziato a dedicarsi a tempo pieno ad applicare le tecniche sperimentate in prima persona nei vari anni di lavoro, su altri soggetti.

Il nome Garuda deriva da quello dell’uccello mitologico che, nella cultura indiana, è in grado di mutare forma secondo le necessità, più o meno come accade con questa tecnica di allenamento che è in grado di “ridisegnarsi” in base alle singole esigenze.


GARUDA E GARUDA BARRE

Il Garuda prevede dei moduli di Matwork (lavoro a corpo libero su materassino), ma anche dei moduli eseguiti attraverso una macchina specifica sviluppata dallo stesso James d’Silva. Prevede inoltre altri tipi di allenamento tra cui Garuda Barre, Dhara Chair, Foam Roller, Garuda Brick, ecc.

Il Garuda Barre si svolge principalmente con l’uso della sbarra a terra.

Garuda Barre a Bologna