Raja yoga

Home/Yoga/Raja yoga

con Virginia Farina 

La pratica viene proposta nelle nostre del Centro Natura ha le sue radici profonde negli Yoga Sutra di Patanjali e si struttura secondo gli insegnamenti di Gérard Blitz, allievo diretto di Sri Krishnamacharya.

Raja yoga significa letteralmente “Yoga regale”, a sottolineare la speciale qualità di questa via allo Yoga, come accesso alla meditazione e alla consapevolezza di quella condizione di unità di corpo, respiro e mente, in cui ci riscopriamo integri.

‘Yoga’ qui non sta ad indicare una particolare tecnica, una teoria e neppure la serie di posizioni che conosciamo come asana; è piuttosto uno stato interiore che possiamo scoprire (o ri-scoprire) a determinate condizioni, che la pratica ha lo scopo di creare.

La pratica del Raja yoga, infatti, crea la condizione affinché la mente spesso troppo veloce possa accordarsi al tempo più lento del corpo, attraverso il respiro, affinché dentro di noi qualcosa possa lentamente acquietarsi.

Attraverso l’alternarsi di movimento e immobilità scopriamo quale armonia e quale equilibrio sia possibile tra il fare e il lasciar accadere, tra azione, rilassamento e meditazione.

Si tratta, dunque, di una pratica in cui non è tanto l’aspetto performativo a contare, quanto lo sviluppo di quelle capacità di centratura e di ascolto di sé, che sono il terreno da cui fiorisce lo sguardo meditativo.


Orari e costi

Martedì ore 16:00 – 17:15  

Lezione di prova € 6  (da prenotare in segreteria il giorno stesso)

Mensile   € 46  (per possessori di Tessera Sport Natura)

Formula scontata per un’iscrizione minima di 3 mesi o annuale

Sconto 10% Studenti (fino a 30 anni d’età) e possessori Carta Giovani solo sull’iscrizione mensile.

 

Raja yoga a Bologna