Nordic Walking di buon passo

Nordic Walking di buon passo

Il gruppo di cammino domenica 17 febbraio
si troverà al parco dei Cedri con Flavia Calzà, istruttore federale di Nordic Walking – Fidal Sinw.

La camminata è aperta a tutti, anche per chi non ama o non ha confidenza con l’uso dei bastoncini. E’ importante indossare scarpe da sterrato.

Alle 9:30 il ritrovo è fissato per coloro che non hanno ancora sperimentato così come per coloro che vogliono fare un veloce ripasso della tecnica

Alle 10:00 si parte tutti insieme nei sentieri del Parco dei Cedri lungo il Savena.

Oltre la prova

E a chi tra voi sta pensando “No, proprio questa domenica che ho già altri impegni!”  diciamo di segnarsi fin da ora in agenda che nel fine settimana del 9 e 10 marzo si terrà il corso base di Nordic Walking.  Il corso ha l’obbiettivo di introdurre ad una corretta tecnica, di far acquisire una buona coordinazione tra gli arti inferiori e quelli superiori, un efficace utilizzo dei bastoncini sia in percorsi piani che in discesa e in salita.

Perchè ci siamo appassionati a questa tecnica nata nata nel lontano nord? Perchè è uno sport per tutti. Perchè fa bene, al corpo e alla mente. Perchè è facile da imparare ed economico da praticare.

Ci porta a stare all’aperto, fa bene al cuore e alla circolazione, rafforza le braccia e le spalle, migliora la postura della schiena e tonifica molti muscoli. Il coinvolgimento forzato della muscolatura genera effetti superiori a quanto ottenibile con una normale camminata con gli stessi ritmi.

Questo non vuol dire che giudichiamo coloro a cui non piace, che non si ritrovano a camminare con l’ausilio dei bacchetti. La testimonianza è la quantità di camminate che settimana dopo settimana organizziamo per tutti, purchè siano dispositi a farlo di buon passo!

Se volete essere informati direttamente ogni giovedì sulla destinazione della domenica successiva iscrivetevi alla newsletter specifica per le camminate.

Buoni passi a tutti!

Il segreto per vivere a lungo è: mangiare la metà, camminare il doppio, ridere il triplo e amare senza misura.
(Proverbio cinese)