Volti, una esposizione

Home/Anteprima, Blog "Al Centro", Esposizioni/Volti, una esposizione

Volti, una esposizione di Cristiana Pivetti.  Volti, ogni animale vuole essere libero nelle sale ristorante dal 29 ottobre 2018.

L’autrice propone volti di vari animali, ritratti in primo piano, suscitando con il loro sguardo un forte impatto emotivo. Tutti emergono da uno sfondo buio, metafora della zona d’ombra dove sono relegati dalla specie umana.
Lo scopo è restituire loro l’individualità e la libertà negate. Ogni quadro è correlato di una breve legenda a supporto del messaggio ecologista e animalista. E’ consigliato dedicare tempo e attenzione ad ogni singolo Volto così come ad ogni singolo scritto.

L’ingresso è libero e i quadri sono visibili nelle ore di apertura del centro.

L’autrice e Volti

Cristiana Pivetti, nata e cresciuta tra Reggio Emilia e la sua provincia, nel 2001 frequenta i corsi di disegno condotti da Mario Pavesi.

Ci presenta questa Volti , una esposizione di quadri con tecnica ad olio su compensato con parole che portano a riflettere.

“Volti, si ripropone di fare uscire gli animali dal buio, cioè da quella zona d’ombra che può essere intesa sia come luogo di reclusione vero e proprio sia come metafora di una mentalità dominante. Mentalità che li condanna da sempre al ruolo di esseri inferiori, spogliandoli completamente della loro individualità e del desiderio di vivere secondo i loro bisogni vitali.
I loro sguardi ci invitano ad una riflessione, ci chiedono di ampliare la nostra empatia e di restituire loro l’identità e la libertà fino ad oggi negata.
Questo progetto si pone al fianco di altre forme di attivismo a difesa della terra e dei suoi abitanti, a conferma che anche l’arte può farsi portavoce di un forte messaggio ecologista e animalista pomendosi contro lo sfruttamento dell’intero vivente.”

Esposizioni precedenti

marzo 2018: MUSEO GONZAGA DI NOVELLARA (RE)

novembre 2017: RISTORANTE VEGANO “GUSTO ARSIZIO” A BUSTO ARSIZIO (VA)

marzo 2017: POLO SCOLASTICO D’ARZO DI MONTECCHIO (RE)

novembre 2016: PALAZZO BENTIVOGLIO DI GUALTIERI (RE)