seminari di yoga: etica

seminari yoga centro natura_ETICA

ETICA E YOGA. DALLE TRADIZIONI DEL SUBCONTINENTE INDIANO ALLO YOGA MODERNO.

Con Saverio Marchignoli, Marco Passavanti, Mariella Lancia

Perché interessarsi di etica in quanto praticanti di yoga?
Sembra strano eppure nelle tradizioni spirituali del subcontinente indiano (prime tra tutte buddhismo, jainismo e yoga) il tema dell’etica e della disciplina personale è considerato di importanza cruciale. Esso viene inteso come il necessario fondamento su cui poggiano le tecniche psicofisiche e meditative più avanzate proprie di ciascuna tradizione.
Nell’ambito più specifico dello yoga moderno transnazionale, le prime due ‘membra esterne’, gli yama e i niyama, ancora oggi costituiscono un riferimento importante, pur avendo subìto sviluppi che in certi casi si discostano dai modelli premoderni.

A CHI SONO RIVOLTI

seminari di studio sono rivolti sia ad insegnanti che a praticanti di yoga e meditazione di qualunque scuola, stile e livello.

PROGRAMMA

1° SEMINARIO DOMENICA 9 GENNAIO 2022, ore 10:00-14:00

◊ LA NONVIOLENZA E LE SUE RAGIONI: DIBATTITI INDIANI ANTICHI E MODERNI
con Saverio Marchignoli
La nonviolenza ‘verso tutti i viventi’ caratterizza una parte molto significativa del pensiero indiano. Decisivo è il ruolo di ‘requisito etico fondamentale’ assegnato alla nonviolenza nel buddhismo, nel jainismo, nelle scuole filosofiche del Sāṃkhya e dello Yoga. Altre correnti del pensiero indiano, tuttavia, difendono la liceità della violenza sacrificale o dell’agire, anche violento, in ottemperanza alla norma dharmica. Le diverse prospettive su violenza e nonviolenza, ma anche sulla natura e i limiti dell’astensione dalla violenza, si traducono in importanti dibattiti sulle ‘ragioni’ della nonviolenza. Nell’India coloniale e post-coloniale si rinvengono tracce di questi antichi dibattiti e nuove ragioni a favore della nonviolenza vengono proposte, ad esempio da Gandhi, fino a definirla come metodo, etico e politico insieme, per la risoluzione dei conflitti.

2° SEMINARIO DOMENICA 13 FEBBRAIO 2022, ORE 10:00-14:00

IL KRIYĀYOGA E IL PROCESSO DI PURIFICAZIONE: TAPAS, SVĀDHYAYA, ĪŚVARAPRAṆIDHĀNA E ŚAUCA TRA PASSATO E PRESENTE
con Marco Passavanti

Il cammino dello yoga, così come delineato nel Pātañjalayogaśāstra, è inteso come un particolare tipo di azione mirante a purificare la mente dalle afflizioni (kleśa), e abbraccia una serie ampia di metodologie sistematiche che hanno come scopo liberare lo yogin dalla condizione dolorosa della vita ordinaria. Tali metodologie hanno subìto uno sviluppo e un’elaborazione che sono frutto di secoli di stratificazioni e di influssi differenti, e continuano ancora oggi a ispirare e guidare la pratica di milioni di persone in ogni angolo del pianeta, venendo tramandate, selezionate e ripensate secondo modalità peculiari e innovative.

3° SEMINARIO DOMENICA 13 MARZO 2022, ORE 10:00-14:00

L’ETICA YOGICA COME RIQUALIFICAZIONE DEL COMPORTAMENTO UMANO E STRUMENTO DI TRASFORMAZIONE: SATYA, BRAHMĀCARYA, SAṄTOṢA
con Mariella Lancia

Interpretazione psicodinamica dell’etica con taglio educativo e sconfinamenti in varie discipline.
Lo yoga come filosofia pratica che ha pensato alla relazione fra l’essere e il mondo, e yama e niyama come saggezza da vivere, come strumenti che hanno a che fare con la capacità di sentire, di percepire, di sviluppare consapevolezza e di agire di conseguenza. Si cercherà anche di attualizzare il discorso rispetto al tempo in cui viviamo, ai suoi nodi e alle sue sfide. Che posto vi ha l’etica? Va aggiornata di fronte agli inediti dilemmi che ci pone la contemporaneità? Si faranno cenni a collegamenti fra etica ed estetica, intercultura, evoluzione, spiritualità.
L’incontro prevede un’introduzione teorica e una seconda parte più esperienziale.

Programma formato pdf

DOCENTI

SAVERIO MARCHIGNOLI
è professore associato di Filosofie e Religioni dell’India presso l’Università di Bologna dal 2012. Si occupa di problemi filosofici a partire dalla prospettiva indiana, sia sotto il profilo teoretico sia sotto il profilo storico. Tra i suoi temi di ricerca: la controversistica religiosa e l’elaborazione di un ‘discorso sulla religione’ nell’India coloniale; teorie dello yoga ed estetica del rasa nella storia intellettuale dell’India moderna e contemporanea. Come ricercatore e docente ha compiuto numerosi viaggi in India, negli Stati Uniti, in Francia, in Germania, nel Regno Unito. Ha partecipato come relatore a numerosi convegni, nazionali e internazionali. È autore di numerosi studi. Collabora con scuole di yoga per gli aspetti filosofici della disciplina.

MARCO PASSAVANTI
ha conseguito nel 2008 il dottorato di ricerca in Civiltà, società ed economia del Subcontinente indiano presso la Facoltà di Studi Orientali dell’Università ‘La Sapienza’ di Roma. È specializzato nelle tradizioni yogiche del buddhismo indo-tibetano. Parallelamente alla formazione accademica ha coltivato lo studio e la pratica dello yoga, divenendo formatore nella tradizione del Viniyoga di Krishnamacharya e Desikachar. È autore di diversi studi e di traduzioni, fra cui la traduzione de ‘Le radici dello yoga’ di J. Mallinson e M. Singleton per Ubaldini. Si dedica da diversi anni all’insegnamento dello yoga e alla divulgazione del pensiero sud-asiatico, con un’attenzione particolare agli aspetti storici e alle dinamiche della trasmissione dello yoga nel mondo occidentale.

MARIELLA LANCIA
ama definirsi una pensionata creativa. La vita le ha permesso di fare esperienze in vari campi, legate dal filo conduttore dell’educazione: l’insegnamento nella scuola secondaria, lo yoga, i corsi di formazione in Psicosintesi, i campi internazionali per la ONG Wyse International, i libri per educatori e per ragazzi su temi sensibili come la morte, la sessualità, la spiritualità. Sull’etica ha pubblicato il saggio “Ethics as the Language of the Soul” in The Wheels of Soul in Education, Sense Publishers, 2010. Come insegnante di Yoga (Diploma PGS e Certificate of Proficiency dell’Ananda Ashram di Pondicherry, India) ha insegnato presso Il Melograno e il Centro Natura a Bologna e agli studenti del Collegio Universitario della Fondazione San Carlo a Modena. Ha collaborato a formazioni insegnanti e a programmi di diffusione della cultura dello Yoga rivolti anche alla cittadinanza.

ISCRIZIONI DAL 20 SETTEMBRE 2021

La partecipazione è possibile in presenza (fino ad esaurimento posti) o a distanza su piattaforma zoom.

E’ possibile iscriversi ai singoli seminari oppure al ciclo completo.

I seminari, curati dalla Scuola di Yoga Centro Natura, sono patrocinati e accreditati, nell’ambito del Settore formazione, dal Comitato provinciale Endas (Ente di Promozione Sportiva riconosciuto dal Coni). I seminari sono inoltre approvati da YANI (Yoga Associazione Nazionale Insegnanti) come formazione continua riconosciuta per un totale di 12 ore.

Agli iscritti verrà rilasciato un attestato di partecipazione.

QUOTA DI ADESIONE

  • Singolo incontro € 45,00
  • Iscrizione all’intero ciclo € 120,00

Per la partecipazione in sede è necessario essere soci Sport Natura (quota associativa € 15,00).

formazione yoga a bologna – seminari di studio – approfondimento yoga