Walking in Bologna

Walking in Bologna

Mercoledì 15 maggio, Gianni Castellani, autore e fotografo,
ci presenterà i suoi “punti di vista” accompagnato da Giampaolo Zaniboni, fotografo, e Anna Brini, guida turistica.

Appuntamento alle ore 20:45 nella sala del camino.
Ingresso libero, aperto a tutti.

Immaginiamo una mattina di primavera a Bologna  – ma potrebbe essere, indifferentemente, estate o inverno, la città è bella in ogni stagione –  al centro di Piazza Maggiore.
Ovunque si posi il nostro squardo ci invade un sentimento di stupore e bellezza.
E osservando le tante vie, che si dipanano da questa magnifica Piazza, ci chiediamo quali altre sorprese Bologna ha ancora in serbo per noi. Certamente non rimarremo delusi, ma da dove possiamo incominciare il nostro cammino? Da quale strada iniziare il nostro percorso per trovare l’anima di questa affascinante città?
Questo libro nasce per rispondere a tali domande, suggerendo attraverso le sue pagine degli itinerari. Dei percorsi accompagnati anche da tante immagini fotografiche che, ci auguriamo, possano poi suscitare anche il desiderio di un rendez-vous dal vivo.

 

Walking in Bologna è un libro che si può definire a due mani e quattro occhi

Gianni Castellani  È nato, vive e lavora a Bologna. Grafico alla Conti Editore, collabora all’impaginazione del settimanale Autosprint e dal 1977 al 1996, è nella redazione del settimanale Guerin Sportivo. Dal 1997 svolge attività autonoma come grafico e fotografo (1° premio al Photo Contest Lions Cervia nel 2014, 2016 e 2018). Collabora, come art director e fotografo: dal 2000, con il Settore Verde e Giardini del Comune di Cervia e dal 2005 al 2017, con le Edizioni l’Inchiostroblu.
Autore dei libri: Rocchetta Mattei, un gioiello ritrovato (2017) – Gioielli d’Italia, viaggio nei luoghi patrimonio dell’Umanità Unesco (2018) – Walking in Bologna (2019).

Giampaolo Zaniboni Fotografo e speleologo. Ha pubblicato svariati libri con le Edizioni l’Inchiostroblu tra i quali: Il Prato delle Meraviglie (1993) – Le Chiese di Bologna (2009) – Notturno Bolognese (2013) -Piazza Maggiore (2015). A carattere speleologico: Buco Cattivo (2012) – Appunti di tecnica (2016).
Tra le mostre ricordiamo: Incantesimi Padani, Circolo B. Brecht Milano (2006) – Biblioteca MART Rovereto (2008) – Aragonite Pietra di Ghiaccio, Casola Valsenio (RA) (2013) -Tuxedomoon, OnoArte – Bologna (2014) –  Il Ritmo della terra vuota, Reggio Emilia (2015) – Le innumerevoli grotte di Lourdes, Casola Valsenio (RA) (2018), Cristalli di Luce – Centro Natura Bologna (2019).

Walking in Bologna al centro natura